ESERCIZI

La ginnastica pelvica (o ginnastica intima, o esercizi di Kegel) che aiutano in caso di prostatite

Un aspetto fondamentale per mantenere la prostata sana e prevenire la prostatite è eseguire gli esercizi di ginnastica pelvica che hanno lo scopo di stimolare la muscolatura vicina alla prostata (il pavimento pelvico). Sono esercizi che non devono essere eseguiti in fase acuta ma quando la prostatite migliora, per evitare che si ripresenti, o come prevenzione. Purtroppo questi esercizi sono poco conosciuti. Anche gli uomini che praticano regolarmente attività fisica spesso non sanno che esistono degli esercizi specifici per mantenere sana e vitale la sfera pelvica, così importante per il benessere sessuale, per la salute della prostata e del sistema urinario. Se la muscolatura non è tonica, le prestazioni sessuali peggiorano e la prostata non viene ben irrorata. Dal momento che questi esercizi richiedono poco tempo e possono essere fatti ovunque (perché muovo una muscolatura interna) ogni uomo dovrebbe conoscerli e praticarli almeno qualche minuto al giorno, per evitare che la prostata si infiammi e per mantenere la forza delle prestazioni sessuali.

I benefici degli esercizi di ginnastica pelvica sono:

  • una migliore elasticità dei tessuti e dei meccanismi che regolano la minzione;
  • una migliore irrorazione pelvica e una tonificazione della muscolatura che rigenerano e rivitalizzano la sfera uro-genitale;
  • una migliore funzionalità della prostata, che trae grandi benefici dalla tonificazione del pavimento pelvico. Ma anche dal suo rilassamento. Spesso le prostatiti, che colpiscono così frequentemente gli uomini, sono accentuate da una eccessiva rigidità dei muscoli. Eseguendo correttamente gli esercizi di ginnastica pelvica si impara a tonificare e contemporaneamente a rilassare la muscolatura, ottenendo grandi benefici.

CART

X