Esercizi

Un esercizio che è prima di tutto di scrittura: tenete un piccolo diario dove appuntare gli attachi di mal di testa,in modo da regolarvi circa la frequenza,l’intensità,il collegamento tra episodi e stati emotivi. Evitare di tenere posture sbagliate per un tempo prolungato.  Imparare a rilassarsi è indispensabile per chi soffre di questo disturbo; un imperativo che alla lunga porta innumerevoli benefici. Per questo può essere utile seguire lezioni di Qi gong tenute da maestri esperti che sappiano guidare l’immaginazione volta a veicolare il respiro e l’attenzione tra le diverse parti del corpo.

Alcuni semplici esercizi antiemicrania che potete svolgere ovunque:

  1. 1. Con le mani dietro la nuca forzare in avanti ed in basso la testa,focalizzando l’attenzione sulla sensazione di tensione a livello dei muscoli posteriori del collo.
    2. Con una mano sulla testa esercitare una trazione laterale verso destra e ripetere poi a sinistra,sempre mantenendo ben ferme le spalle.
    Volgere molto lentamente il viso verso l’alto fino da avere la testa rovesciata all’indietro.

Una volta eseguiti gli esercizi,massaggiate delicatamente con il pollice la parte alta centrale della fronte e scendete poi nel punto che separa le due sopracciglia.

CART

X